pad controller

AKAI APC40

AKAI
ableton e akai professional hanno progettato l’apc40 per il software live e per evitare all’utente complesse configurazioni
- collegando l’apc 40 alla porta usb del tuo computer, configurandolo come control surface in ableton e, senza installare alcun driver, sarai pronto ad utilizzarlo
- l’apc40 dialoga direttamente con ableton live e ableton live dialoga con l’apc40; questo sistema bidirezionale
Disponibilità: Non Disponibile
  • Non Disponibile
  • ID Prodotto: 178
  • Codice Articolo:

339,00

ableton e akai professional hanno progettato l’apc40 per il software live e per evitare all’utente complesse configurazioni
- collegando l’apc 40 alla porta usb del tuo computer, configurandolo come control surface in ableton e, senza installare alcun driver, sarai pronto ad utilizzarlo
- l’apc40 dialoga direttamente con ableton live e ableton live dialoga con l’apc40; questo sistema bidirezionale di comunicazione hardware/software permette di sfruttare l’avanzata matrice di pad retro-illuminati dedicati alla riproduzione delle clip (campioni, loop audio e midi, ecc..) e di avere costantemente sott’occhio il valore del parametro modificato dai potenziometri
- la matrice di riproduzione offre ben 40 pad retro-illuminati: 5 (definite scene) quelli disponibili in verticale su ognuno degli 8 canali del controller
- controlli dedicati permetteranno, inoltre, di spostarti tra le scene della finestra session del tuo progetto di ableton. qui entra in gioco un'altra importante caratteristica nata dalla collaborazione tra ableton e akai, ovvero una bordatura rossa che evidenzia (nel software) le scene e le relative clip controllabili dalla matrice di pad
- la retroilluminazione dei pad varia di colore in base a quello che si sta facendo
- molti sono gli aspetti di ableton replicati fisicamente nel controller apc40: ognuno degli 8 channel strip dispone di un tasto dedicato allo stop del canale, mentre tutte le clip di una delle 5 scene possono essere riprodotte in un sol colpo attraverso i tasti dedicati posizionati verticalmente sulla destra della matrice di controllo
- offre 2 sezioni da 8 potenziometri ciascuna: la prima (track control) serve a controllare i parametri globali per un accesso immediato ai controlli delle 3 mandate e dei pan, l’altra sezione da 8 potenziometri rotativi, denominata 'device control', viene automaticamente riassegnata alla traccia selezionata permettendo così di controllare 8 o più parametri alla volta per ciascuno dei canali che andrai a selezionare
- viene fornito con una versione speciale di ableton live (lite) per dare l’opportunità di utilizzarlo a chi non possiede il software