pad controller

AKAI LPD8

AKAI
mini pad controller comodo e pratico, dotato di 8 pad sensibili alla dinamica che inviano messaggi di nota midi per la programmazione, registrazione e riproduzione del sequencer
Disponibilità: Disponibile
  • spedizione € 5.90
  • ID Prodotto: 181
  • Codice Articolo: 1070009038

49,00

Importo minimo finanziabile € 250,00
Messaggio pubbliciario con finalita' promozionale
Salvo approvazione di Findomestic Banca S.p.a.
Disco più s.r.l. opera come intermediario del credito per Findomestic non in esclusiva
midi pad controller usb progettato per musicisti, produttori, dj e appassionati di computer music in genere - leggero (circa 4 etti e mezzo) e largo poco più di 30 cm, è estremamente comodo, pratico e facilmente trasportabile nella borsa di un notebook - è equipaggiato di 8 pad sensibili alla dinamica con bordatura luminosa (arancione), i quali inviano messaggi di nota midi per la programmazione, registrazione e riproduzione di parti ritmiche e melodiche del sequencer - all’occorrenza i pad possono essere configurati per inviare messaggi di midi program-change - punto di forza dell’lpd8 è la presenza di 8 potenziometri rotativi per l’invio di messaggi di controllo (control change), utili a gestire con mano qualsiasi parametro controllabile del software - è collegabile alle porte del computer (pc e/o mac), dalle quali riceverà anche l’alimentazione utile al funzionamento, il tutto senza dover installare alcun driver - 4 sono le memorie/banchi per programmare e richiamare i settaggi appropriati per l’uso con software differenti - lpd8 è utilizzabile come controller per un sequencer midi, controllare i virtual instruments, come controller per ableton live e/o come estensione per controllare effetti, campionatori, loop, ecc. dei software per dj che supportano midi controller (traktor, serato, virtual dj, ecc.) - la confezione comprende anche un editor software gratuito, per una programmazione intuitiva e rapida dei 4 banchi di memoria disponibili

n.b. - il produttore si riserva il diritto di modificarne le caratteristiche, in linea con gli sviluppi tecnologici e senza preavviso, al fine di migliorarlo qualitativamente ed esteticamente